Pubblicato in: Letteratura, Letteratura statunitense, Libri, Novecento, Recensioni

Oscure visioni

Djuna_BarnesRecensione di La foresta della notte di Djuna Barnes

Adelphi, gli Adelphi, 1994

La notte è padrona assoluta di questo libro. Djuna Barnes ci guida con un linguaggio opulento, da altri qui definito denso, nella notte dei sentimenti e delle emozioni. La foresta è la complessità, l’estraneità delle relazioni umane.
Robin Vote è il sesso puro, animale, che invano le convenzioni sociali (rappresentate da Felix, che la sposa e le fa fare un bambino), il sentimento (Nora) e la forza (Jenny) cercano di sottomettere.
Robin scapperà sempre, e non rinuncerà mai, neppure quando pare accettare il rapporto con gli altri, alle sue fughe notturne in cerca di sesso. Alla fine, nel perfetto finale, Robin disvela la sua animalità identificandosi con un cane, facendosi lui.
Sulle vicende dei protagonisti veglia e disserta il dott. Mattew O’Connor, il cui compito è contestualizzare e sezionare gli avvenimenti, essendo comunque profondamente immerso nelle proprie macerie esistenziali (se non ho capito male l’episodio della chiesa è impotente).
Libro difficile e complesso, nel quale si intersecano diversi piani interpretativi (ad esempio il ruolo della chiesa e delle religioni), da leggere con estrema concentrazione ma al tempo stesso lasciandosi andare al ritmo del periodare e delle metafore della Barnes, che in molti casi rasentano l’onomatopea. Indubbiamente un testo figlio del suo tempo, della Parigi del surrealismo e delle avanguardie, di cui la Barnes è stata una delle vestali.
Preziosa la prefazione di T.S. Sterne.

Annunci

Autore:

Bibliofilo accanito, lavoro in un Parco Naturale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...