Pubblicato in: Classici, Illuminismo, Letteratura, Letteratura francese, Libri, Recensioni

Una monaca, una donna

La monaca

Recensione de La monaca di Denis Diderot

Armando Curcio Editore, i Classici della Letteratura, 1978

La monaca è la descrizione, fatta da lei stessa sotto forma di memoria ad un protettore, delle sofferenze di una suora di clausura costretta dai genitori a prendere i voti nonostante la sua vocazione per la vita coniugale. La storia di Suor Susanna venne ispirata da Diderot da una vicenda vera, quella di una suora che era fuggita dal convento insieme al suo amante, sacerdote anch’esso. Inoltre, l’autore aveva visto da vicino le aberrazioni della vita monastica, essendo sua sorella morta pazza in un convento.
Il libro racconta minuziosamente le angherie e i soprusi cui deve sottostare la povera Susanna, divenendo così un vero e proprio pamphlet d’accusa non solo contro le condizioni reali di vita nei conventi francesi del ‘700, ma contro le basi stesse delle istituzioni monastiche.
Diderot evidenzia innanzitutto come la protagonista sia costretta a prendere i voti per ragioni che nulla hanno a che fare con la vocazione religiosa: la sua famiglia deve sistemare le altre due figlie e lei, essendo probabilmente frutto di una relazione extraconiugale della madre, viene sacrificata anche per accrescere la dote delle sorelle.
Nei conventi in cui si troverà a vivere, Suor Susanna conosce l’ipocrisia e la crudeltà delle superiore e del clero in genere, che anche di fronte alle sue ribellioni ed alla sua volontà di non prendere i voti, cercano di blandirla oppure la fanno passare per pazza infliggendole crudeli punizioni psicologiche e corporali. Quando, grazie all’interessamento di alcuni signori cui si era rivolta nella sua indomita volontà di ribellione, lascia un convento in cui di fatto avevano deciso di lasciarla morire, si trova in un altro monastero la cui superiora la circonda di attenzioni sospette, sino a svelare le sue inclinazioni omosessuali cui Suor Susanna, per ingenuità e per diversità di sentimento, non accondiscende.
Come detto, La monaca rappresenta un preciso atto d’accusa. E’ un atto d’accusa contro le convenzioni sociali dell’epoca, che costringono le persone a destini non voluti per mantenere lo status delle famiglie; è un atto d’accusa contro l’ipocrisia del clero, che ammanta di significati religiosi e morali interessi terreni molto concreti; è un atto d’accusa contro l’astinenza sessuale prescritta dalle regole monastiche, che porta inevitabilmente a forma patologiche di sessualità e a gravi disturbi della personalità.
Diderot si lancia in previsioni ottimistiche circa la prossimità del tempo in cui queste forme di superstizione religiosa sarebbero scomparse ed i conventi sarebbero stati chiusi. Anche se molte cose sono oggettivamente cambiate, su temi quali il celibato (e le sue conseguenze patologiche) non sembra che la chiesa cattolica abbia fatto molti passi avanti.
La figura di Suor Susanna emerge dal libro come una vera e propria eroina femminista ante-litteram, sempre pronta a reagire alle costrizioni, anche con gesti clamorosi (all’inizio del libro rifiuta i voti al momento di prenderli, rispondendo di no alla domanda se avesse volontà di prenderli, suscitando naturalmente un grande scandalo), sempre pronta a subire sino in fondo le conseguenze di ciò che fa.
Insomma, con questo libro il grande illuminista, il padre dell’Encyclopédie ci consegna una critica sferzante alle istituzioni sociali e religiose del suo tempo e una limpida figura di donna a tutto tondo.

Annunci

Autore:

Bibliofilo accanito, lavoro in un Parco Naturale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...